Noi Umani Logo Comic Sans Arancione Nero NTA

IL PROGETTO

Dalla fusione dei progetti STOP TIGRE del Dipartimento di Biologia e NON IO MA NOI del Laboratorio di Nuove Tecnologie dell’Arte nasce l’iniziativa SCIENZA APERTA che grazie alla fitta rete di relazioni intrecciata con la comunità dell’isola ha trovato la sua sintesi nell’opera evento “NOI”.

Noi diventa noi umani

Siamo noi tutt3 che ci muoviamo in un’unica direzione per un benessere collettivo, partendo da QUI E ORA, dai nostri spazi e con lo sguardo rivolto verso il mondo. La modalità per poter compiere un’efficace azione di cura del territorio, che da locale diventi globale, nasce sull’isola di Procida, che diventa, così, megafono di un sentimento collettivo.

Ogni piccola azione fa sempre parte di un cambiamento più grande e spinge lo sguardo ad estendersi sul tutto. 

Un gesto ordinario diventa stra-ordinario

Ogni essere umano ha il suo QUI E ORA che non può essere un minuto fa e non sarà tra un minuto. QUI E ORA“, concetto intimo e di consapevolezza, è una strada difficile e spesso sterrata che va percorsa insieme, così da poter risolvere problemi giganti.

La sperimentazione per l’eradicazione della zanzara tigre asiatica continua anche quest’anno. Per contrastare la diffusione di questo insetto serve una risposta pratica già avviata da alcuni anni e che si è resa possibile grazie anche al contributo dell3 procidan3.

Oggi, di nuovo, la collettività viene chiamata a partecipare attivamente al progetto, che con il rilascio di maschi sterili di zanzara tigre e con azioni di eliminazione dei siti di sviluppo di larve di zanzara tigre compie un ulteriore passo verso la soluzione del problema.

Questa nuova attività di cooperazione stabilisce legami sempre più saldi fra le persone e rende possibile quell’esperienza “a misura di umano” che prevede un atto di responsabilità: una sola piccola azione, se ripetuta con costanza, può incidere sulla costruzione di un mondo che preveda ancora NOI UMANI.

FASE 1

La prima fase ha visto scienziati, artisti e cittadini impegnati in azioni concrete sul territorio mirate a coinvolgere la comunità.

Abbiamo installato 850 BANDIERINE colorate, ognuna diversa dall’altra, per diffondere idee e pensieri tra le strade procidane. Dal porto alla Chiaiolella: l’isola di Procida si è unita sotto un unico segno. I legami con i procidani sono stati rafforzati con due modalità: la diffusione di flyer e il proseguimento del censimento 3D.

I FLYER riprendono l’aspetto e alcune frasi delle bandierine, sono lo strumento che ci  ha permesso di stringere relazioni con la comunità procidana, raccontando gli obiettivi e il percorso del progetto NOI UMANI. 

Il laboratorio di NTA ha continuato la sperimentazione delle SCANSIONI 3D, avviata nel 2022 nel progetto ATTO D’AMORE – Non lo Ma Noi. Tra i residenti, 1800 di questi hanno preso parte alle scansioni 3D e circa 1200 ritratti tridimensionali sono stati stampati. Il censimento continuerà ad ampliarsi per tutta la durata del progetto, con lo scopo di immortalare la popolazione procidana in un’unica opera e richiamare a riconoscersi come comunità e non come singolo individuo.

Contemporaneamente, le studentesse e gli studenti del progetto STOP TIGRE del Laboratorio di Genetica e Controllo degli Insetti Vettori del Dipartimento di Biologia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, hanno posizionato strategicamente le gravitrappole e la segnaletica dei punti di rilascio di maschi sterili di zanzara tigre, invitando la popolazione a eliminare tutti i possibili ristagni d’acqua dagli spazi verdi privati e comuni.

FASE 2

6 - 16 MAGGIO 2024

Seguici sui social per restare aggiornat3!