FESTA DELL'INCANTO

Data: 25 Giugno 2016

Luogo: Villa Matarese, Monte di Procida (Napoli)

A cura di
Francesco Iandolo (Nuovi Media)
Olga Scotto di Vettimo (Testi)
Veronica Nasti (Multimedia)
Massimo Vicinanza (Fotografia)
Antonio Grillo
(Installazioni Interattive)
Antonio Alfredo Capuano
(Installazioni Interattive)

“Nelle nuvole si addensano tutte le forme” è il messaggio che ha sollecitato gli abitanti di Monte di Procida a scoprire la propria creatività immaginando nelle nuvole nuovi significati.”
La nuvola, infatti, è stata scelta come dispositivo accelerante della comunicazione e come elemento aggregante del pensiero creativo collettivo. Dopo due settimane di lavoro relazionale sul territorio, è stato organizzato nel giardino di Villa Matarese un evento artistico denso di suggestioni: l’incanto dell’opera-festa è stato potenziato e amplificato dalle installazioni Animaled, Ch’i Respiro Cosmico e dalla scultura interattiva Nuvola*.
NUVOLA: Scultura luminosa, modulare, sospesa, che riprende dalle forme 8bit. Il fruitore, soffiando, attiva un sensore e fa illuminare la forma che contiene in sé la sospensione del sogno e dell’incanto. L’azione annulla la distinzione tra bit e atomo e offre un’inconsueta prospettiva di sintesi ideale e formale tra mondo fisico ed esperienza digitale.